Ducati 1198SP

 

I motociclisti che vogliono il streetbike ultimo che è pronta a destra traccia dal showroom molto probabilmente bramano la Ducati 2011 1198 SP. SP La 1198 è una versione aggiornata dello standard 1198, con il taglio-bordo, le caratteristiche di razza corsa.

Come il campione 1198, la 1198 SP arriva equipaggiato con Ducati Traction Control (DTC), Ducati Quick Shifter (DQS) e Ducati Data Analyser (DDA), ma la SP offre anche Ohlins TTX sospensione posteriore, la frizione antisaltellamento e leggero serbatoio in alluminio.

L’applicazione del DTC per il 1198 sottolinea la SP l’intenzione Ducati di ampliare l’utilizzo di collaudate derivati electronics corsa per la sua potenza di alta gamma, mentre l’introduzione di DQS segna la prima volta nella storia che “quick-shift” dell’elettronica sono stati montato su una produzione Ducati.

Il motore Testastretta Evoluzione 1198

Il motore Testastretta Evoluzione è il coronamento di sviluppo di Ducati e del perfezionamento del motore bicilindrico a L.

Lo strapotere nel Mondiale Superbike per quasi due decenni è il risultato del continuo impegno per la loro configurazione a due cilindri.

Ducati condividono la ricompensa per l’impegno che con il Campionato del Mondo, vincitore tecnologie costantemente derivanti dalla gara di team ufficiale nei motori di produzione.

L’incredibile 1198 SP è alimentato da una raffreddato a liquido, L-Twin, motore Desmodromico che produce 170 cv (125 kW) @ 9.750 giri / min e una battitura di classe £ 97-ft (13.4kgm) di coppia @ 8.000 giri / min. La 1198 SP raggiunge la propria capacità utilizzando esattamente lo stesso 106 x 67,9 alesaggio e corsa, come la moto da corsa ufficiale.

Il rendimento volumetrico delle quattro valvole per cilindro è stato ottimizzato con diametri delle valvole a 43,5 millimetri per l’aspirazione e 35,5 mm per lo scarico. Le valvole sono comandate da bilancieri di tipo racing-, ‘super-finito’ per ridurre l’attrito e la fatica, e alberi a camme con profili doppia radicale.

Le incredibili prestazioni del motore realizzato sono possibili solo a causa del sistema desmodromico Ducati unica, dove è attivato chiusura valvola meccanica. Ad alto regime sarebbe quasi impossibile per la valvola non segue la chiusura profilo ripido del lobo della camma se si trattasse di far valere una molla della valvola normale.

Con il sistema Desmo, la valvola viene chiusa meccanicamente con la stessa precisione mentre è aperta, consentendo profili di camma ripido e tempi cam radicale. Questo sistema viene utilizzato su tutte le moto Ducati tra cui il loro mondo-battere Superbike e MotoGP Desmosedici.

Per mantenere efficiente Testastretta è altamente cilindri Ducati teste di respirazione per il loro pieno potenziale, il sistema di iniezione utilizza corpi farfallati ellittici racing dimensioni, che sono un diametro equivalente di 63,9 millimetri.

La gara-progettato 1.198 pistoni hanno un doppio coste undercrown distintivo di raggiungere ad alta resistenza e un minore attrito con minima superficie del pistone, spazio della parete. Utilizzando la tecnologia sviluppata per il progetto Desmosedici in MotoGP, questa progettazione consente un funzionamento affidabile dei pistoni da 106mm di diametro durante l’esecuzione a regimi elevati.

Il Testastretta Evoluzione 1198 i motori sono i più leggeri mai usato in Superbike Ducati, grazie alla tecnologia Vacural, un vuoto carter-cast produzione di stampi processo di cedimento riduzioni di peso di 3 kg (£ 6,5) rispetto alla prima generazione 1.098 casi.

Il vuoto-cast processo di pressofusione assicura preciso spessore della parete e coerente e una maggiore resistenza da purezza assoluta dei materiali. Il risparmio di peso cam copre in lega di magnesio sono evidenti per il loro colore oro, mentre la frizione esterno in lega e generatore di copertine sport una finitura nera.

La 1198 ingranaggi sono lavorati da acciaio ad alta resistenza stessa utilizzata nelle applicazioni Ducati Corse e vengono sottoposti ad un trattamento di pallinatura-shot che garantisce ulteriormente la loro resistenza alle sollecitazioni.

In particolare per la traccia-ready 1198 SP, la concorrenza-style ‘antisaltellamento’ frizione a secco, multidisco a è utilizzato per ridurre l’effetto destabilizzante delle scalate aggressive e per fornire il perfetto controllo richiesto durante l’ingresso angolo estremo in pista.

La 1198 SP offre un bel sistema di scarico ed efficiente. Incredibilmente leggero, è stata progettata con una potenza maggiore simmetrica 2-1-2 layout che utilizza tubi del diametro di 57 millimetri, 52 millimetri con uno spessore della parete di 0,8 mm (0,030 in).

E ‘dotato di un convertitore catalitico e due sonde lambda per la mappatura ottimale del motore e della conformità Euro3. L’impianto termina con marchio Ducati gemella silenziatori sotto-sella, garantendo che firma il suono inconfondibile del grande foro Desmo 90 ° L-Twin.

1198 SP: Performance pura razza

‘SP’ prestazioni straordinarie: la 168kg (£ 370,3) (peso secco) 1198 SP crea un pacchetto di sogno, prendendo tutto ciò che la 1198 modello ha, tra DTC, DDA e il DQS nuovi sistemi, e l’aggiunta di top-of-the-range Sospensioni Ohlins, componenti di telaio leggero, un peso leggero Factory Team stile serbatoio in alluminio e frizione antisaltellamento.

Il rendimento elevato, 43 millimetri Öhlins regolabile forcella completamente, che lo sport a basso attrito trattati con forcella cursori nitruro di titanio, di rispondere ad ogni imperfezione dell’asfalto.

Oltre alle soluzioni costruttive avanzate, una delle caratteristiche più importanti della forcella Ohlins è la loro capacità di comunicare la condizione e la qualità del fondo stradale contattare patch-pneumatici, una caratteristica che mette ogni cavaliere in un controllo superiore.

La sospensione di set-up nella parte posteriore è completata da una TTX completamente regolabile, ammortizzatore posteriore Öhlins dotato di un giro migliorare-out superiore della molla e montato su un lato forcellone monobraccio per grande aderenza e trazione. Il-posteriore Öhlins pacchetto anteriore è completato da un ammortizzatore di sterzo regolabile migliorare il controllo.

Su qualsiasi razza o moto sportiva, la zona più efficace per ridurre il peso è la sua ‘masse non sospese’. Queste comprendono componenti quali pneumatici, i freni e le ruote. ruote più leggere hanno una minore ‘momento d’inerzia’ che è utile ad ogni cambio di direzione e l’applicazione dei freni.

La 1198 SP affronta questa importante area di montaggio a 7 razze Marchesini forgiati e lavorati ruote. Entrambi i cerchi anteriore e posteriore sono superleggeri, con evidenti benefici immediati. Il risparmio di peso è ulteriormente rafforzata con l’applicazione di un parafango anteriore in fibra di carbonio.

La 1198 SP peso di 1kg (£ 2,2) inferiore a 1.198 del 2010, grazie al fatto S leggero serbatoio del carburante splendidamente, che aumenta anche la capacità di carburante la moto da 2,5 litri (0,66 US gal) a 18 litri (4,75 US gal).

Il serbatoio è formato in alluminio dello spessore di 2 millimetri, la spazzola finito e poi dipinte e chiaro rivestite per creare una corsa striscia di alluminio naturale che accentua il serbatoio da corsa ufficiale sentire.

La 1198 SP è fornito con l’Analizzatore Dati Ducati (DDA), Ducati Traction Control (DTC) e la Ducati Quick Shift (DQS) I sistemi di serie.

Il pacchetto DDA consente il recupero e l’analisi dei dati raccolti da una sessione brano precedente o road trip e DTC controlla le velocità della ruota posteriore e anteriore per rilevare posteriore slittamento in accelerazione e riduce elettronicamente l’erogazione di potenza per ripristinare l’aderenza. DQS permette l’acceleratore per restare aperta quando si cambia-up attraverso il cambio, contribuendo a salvare secondi preziosi nella ricerca di tempi sul giro più veloce.

Il 2011 1198 SP è disponibile in due combinazioni di colori. Il tradizionale rosso Ducati è ora supportato da un diamante nero nuovo e completato con il rosso telaio a Traliccio e cerchi neri con firma rosso pin-striping.

Ducati 1198 / 1198SP caratteristiche:

Progettato dal cronometro

La 1198 Superbike SP sono il prodotto di un team di progettisti e ingegneri che hanno unito i loro Ducati MotoGP e nel Mondiale Superbike tecnologie per creare le migliori moto sportive del mondo.

Dal livello del motore specifiche-gara per il controllo della trazione, vincitore del Campionato del Mondo e di spostamento di elettronica veloce, i risultati della pura eccellenza.

La Ducati Traction Control (DTC) sistema conferma ulteriormente la tecnologia del flusso di Ducati dalle corse alla produzione e dimostra come soluzioni sviluppate per le competizioni possano essere utilizzate per incrementare le prestazioni più sicure su strada.

Progettata per la pista

Superbike Ducati sono moto da corsa, puro e semplice. Il loro affascinante profilo aerodinamico creare una posizione di guida naturale, confermata dallo sviluppo Ducati piloti e collaudatori per garantire i migliori velocità e agilità.

La performance è prima di tutto in ogni dettaglio. Caratteristici elementi Ducati come il codone alto el’avantreno compatto, insieme ai doppi silenziatori sotto-sella e fronte-retro forcellone monobraccio per esprimere l’ingegneria pura bellezza di aerodinamicità e agilità.
Si aggiunge il motore Testastretta Evoluzione, il cuore di questi mezzi e il risultato è a tutto campo delle prestazioni Superbike Ducati che sembrano correre veloci anche da ferme.

Superbike Chassis

La 1198 SP telaio e le sospensioni sono il risultato di un primo ‘prioritario approccio performance’ di sviluppo, in cui l’obiettivo è sempre quello di ridurre ulteriormente il peso e aumentare la resistenza e rigidità necessarie a gestire la grande potenza Testastretta Evoluzione.

Telaio a Traliccio

Sviluppato in collaborazione con Ducati Corse, il leggerissimo telaio a Traliccio caratteristiche di sezioni di tubo del 34 millimetri con uno spessore di 1,5 mm. Il risultato è una struttura eccezionalmente rigida che rimane una delle soluzioni di telaio più leggero mai Ducati. Aggiunta di stile alle prestazioni, entrambi i regimi del 1198 SP sono finiti in rosso.

Sospensione anteriore

La 1198 dispone di 43 millimetri spettacolare Öhlins con attrito nitruro di titanio trattati con cursori basse sono utilizzate per la 1198 SP. Le soluzioni di sospensioni anteriori hanno attacchi radiali delle pinze che forniscono la tenuta di strada superiore e feedback incredibile di dare a ogni pilota più fiducia e controllo.

Sospensione posteriore

Il telaio a traliccio leggero e fronte-retro forcellone monobraccio consentire un compatto e di peso-risparmio cinematismo della sospensione posteriore sistema che inferiori separati punti di raccolta per il puntone e il monoammortizzatore. ‘Tandem’ riduce in maniera efficace design Questo sforzo di tutto il pick-up collegamento zona del telaio a traliccio.

Lavorare insieme con questo efficiente collegamento altamente Öhlins è un apparecchio incredibile per la 1198 SP con tubo di tecnologia Twin TTX fornendo totalmente regolazione separata dello smorzamento in compressione ed estensione.

Il sistema utilizza l’esperienza acquisita in MotoGP per ridurre al minimo l’attrito e ridurre il rischio di cavitazione in condizioni estreme. La 1198 e 1198 il sistema di sospensione posteriore ha un SP regolabile l’altezza del retrotreno, indipendentemente dal precarico della molla e altre regolazioni delle sospensioni – prezioso quando si cerca il set-up perfetto per il personale stile di guida o delle condizioni della pista.

Forcellone monobraccio

La tecnica costruttiva utilizzata per la doppia faccia forcellone monobraccio operativo permette di usare componenti principali fusioni singole in alluminio per garantire sufficiente resistenza nei punti di fulcro, mozzi ruota e Leveraggi sospensione, pur essendo leggero, profilati in alluminio fabbricato sono utilizzati per completare la costruzione in un unico componente magnificamente costruito. La 1198 SP hanno tutti facce forcelloni singolo rifinito in nero.

Race-Bred Freni

Superbike Ducati sono sempre stati famosi per la loro incredibile, derivati prestazioni in frenata e il 2011 traccia la linea del modello-up è non fa eccezione.

La 1198 e 1198 SP sia uso Brembo incredibilmente potente tecnologia racing pinza monoblocco. Lavorate da un singolo blocco in lega, la pinza conseguire un maggiore rigidità e resistenza alla deformazione nelle frenate più estreme.

Il conseguente aumento del rendimento idraulico non soltanto offre una potenza di frenata, ma migliora anche la precisione e ‘sentire’ alla leva del freno. Le pinze monoblocco a due ogni 34 millimetri hanno quattro pistoncini che tengono enormi dischi da 330mm sul 1198 e 1198 SP per realizzare spettacolari performance di frenata.

Ruote super leggero

Le ruote anteriori leggero utilizzato su tutti i modelli Ducati Superbike riduce sostanzialmente il momento di inerzia, che permette un più rapido cambiamento di direzione e l’accelerazione maggiore e le prestazioni di frenatura.

La 1198 SP passa al livello successivo disciplinare da stendere sulla bella nera leggera a 7 razze, forgiati in alluminio, rifiniti a macchina con le ruote Marchesini.

La 1198 modelli SP sono tutte dotate di pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP, al 120/70 ZR17 per l’anteriore e 190/55 ZR17 per i posteriori di entrambi i modelli 1198.

Questi pneumatici ad alte prestazioni hanno delle spalle che massimizzano la superficie di contatto e le carcasse appositamente progettati per la rigidità nelle frenate e precisione in curva ad alta velocità. Questa precisione nella costruzione dei pneumatici permesso tecnici Ducati per creare programmi molto bene per il Ducati Traction sistemi di controllo utilizzati sul 1198 e 1198 SP.

Magnesio controtelaio

Produrre un telaietto anteriore in magnesio sottolinea l’attenzione al risparmio di peso in dettaglio la gamma Superbike Ducati.

La sua costruzione prevede il supporto sicuro per il proiettore, strumenti e carenatura, e il peso di risparmio intorno a questo alto, posizione avanzata contribuisce notevolmente alla generale ‘sentire’ e il controllo della macchina.

Aerodinamica della carrozzeria

Accuratamente progettato per l’efficienza aerodinamica e avvolgere le eleganti linee del telaio, la carrozzeria Superbike permette al pilota di assumere senza sforzo in posizione di guida corretta.

Il suo design sviluppato carenatura gara assicura una perfetta integrazione con il sistema di raffreddamento, fornendo un flusso efficiente attraverso il avanzati, grande radiatore del liquido di raffreddamento di superficie, che è assistito da leggeri e ad alta ventilatore elettrico assemblee di flusso e radiatori dell’olio.

condotti aria a forma aerodinamica posizionato appena sotto i fari sono calcolati con precisione per fornire aria di consegna ampio per l’airbox in pressione.

La carrozzeria leggera contribuisce notevolmente alla performance complessiva, riducendo il peso, la tutela Evoluzione della potenza del motore in uscita il Testastretta, e assistere al pilota di sforzo ‘infilare in’ dal flusso di vento e di ridurre la resistenza per ottenere la massima velocità di linea a binario-retta.

Strumentazione

Questa digitale racing strumentazione puro, originario di progetto MotoGP della Ducati non prevede interruttori ne ‘pulsanti che ne contaminino il design lineare e minimalista. I dati aggiuntivi rispetto ai valori di default vengono gestiti dalla sinistra del manubrio montato commutatori, permette al pilota di scorrere e selezionare vari menu.

Il display, che ha una brillante illuminazione a LED bianco posteriore presenta giri / min e velocità, con l’ex visualizzata sullo schermo in un grafico a barre progressivo. In alternativa, il numero di giri e la velocità può essere visualizzato in valori numerici.

Inoltre, visualizza i tempi sul giro, livello DTC impostato (se attivato su 1198 e 1198 SP) tempo, temperatura dell’aria, temperatura liquido di raffreddamento, tensione batteria, due viaggi e un viaggio che si avvia automaticamente il sistema va sul carburante di riserva.

Spie illuminano per indicare folle, frecce, abbaglianti, limite di giri, pressione olio, riserva carburante, intervento DTC (se attivato su 1198 e 1198 SP) e manutenzione programmata.

Il display dello strumento viene utilizzato anche come i pannelli di controllo per il DDA (fornito di serie con la 1198 e la 1198 SP), DTC e sistemi di DQS così come tempi sul giro, registrati utilizzando il fascio flash ad alta pulsante come un cronometro.

Luci e indicatori Superbike

Il gemello fari orizzontali, una Ducati stile firma dal iconica 916, sono modernizzati con la più recente tecnologia di illuminazione. Due unità luce poliellissoidale la strada con un potente fascio di luce, pur mantenendo un look aggressivo al frontale della macchina in pura tradizione Ducati Superbike.

La luce posteriore si avvale di un progettato striscia di LED appositamente potenziato da una lente ad alta diffusione in forma le eleganti linee del codone. I LED sono intensificati stesso per le luci dei freni.

Gli indicatori direzionali anche utilizzare la più recente tecnologia LED per l’illuminazione. Gli indicatori frontali sono ben integrati negli specchietti retrovisori, che sono dotati di un kit distanziale opzionale che consente un ampliamento di 30mm sopra lo specchio lunghezza dello stelo standard.

Ducati Quick Shift

L’(DQS) Ducati sistema Quick Shift è la prima volta che una corsa in stile elettronico Quick-Shift è stato fornito come equipaggiamento originale su una produzione Ducati. Normalmente utilizzato specificamente per la corsa, il sistema consente al pilota di tenere il gas aperto quando si cambia-up attraverso il cambio, contribuendo a salvare secondi preziosi nella ricerca di tempi sul giro più veloce.

Il sistema non solo consente di risparmiare tempo quando si cambia marcia, ma consente anche la possibilità di flusso d’aria ininterrotto attraverso i corpi farfallati in tutto il processo di cambio marcia verso l’alto.

Il sistema consiste di un micro-switch integrato nel collegamento della leva del cambio, che quando viene azionato in direzione di una marcia superiore, invia un segnale alla centralina principale.

La centralina capisce immediatamente che marcia il motociclo è in calcolando la velocità del veicolo e numero di giri e poi legge la quantità di apertura del gas prima di applicare un taglio pre-programmato in iniezione e accensione misurato in millisecondi.

Questo-secondo elettronica interruzione versato in unità è programmato proprio per consentire la marcia successiva per essere selezionato, senza dover azionare la frizione o chiudere il gas.

Il sistema può essere disattivato DQS inserendo il pannello di controllo in moto la strumentazione e si riattiva per default la prossima volta che si accende il quadro.
Poiché il sistema funziona solo per una questione di millisecondi, la 1198 e 1198 SP può ancora essere guidato tramite un ingranaggio che cambia stile normale.

Ducati Traction Control

Ducati sono stati il primo produttore ad introdurre una vera concorrenza a livello di sistema di controllo della trazione su una moto di produzione e per il 2011 il sistema altamente efficace, è ora integrata in entrambi i 1198 e 1198 SP elettronica come dotazione standard.

La Ducati Traction Control (DTC) sottolinea ulteriormente la tecnologia del sistema di flusso di Ducati dalle corse alla produzione e dimostra come soluzioni sviluppate per le competizioni possano essere utilizzate per incrementare la sicurezza delle prestazioni su strada.

Il DTC sfrutta la logica stessa del software sviluppato e utilizzato da Ducati Corse per il loro Campionato del Mondo MotoGP e vincitore del Mondiale Superbike, moto e offre una scelta di otto profili sviluppati dai piloti collaudatori e piloti professionisti.

Accessibile dalla mano sinistra di comando e visualizzato sulla strumentazione digitale, il sistema offre una scelta di otto profili, ognuno programmato con uno spin-tolleranza ruota abbinato a livelli progressivi di capacità di guida graduata da uno a otto.

Se il livello otto di un edificio della fiducia, alto livello di interazione del sistema attivando su la minima quantità di slittamento, il livello uno offre una maggiore tolleranza molto e, quindi, un intervento molto meno per i piloti altamente competente.

Quando il livello è selezionato e attivato DTC, il livello è visualizzato sulla strumentazione.

Quando il profilo che meglio si adatta la combinazione di pista o condizioni della strada e stile di guida è stato selezionato ed il sistema DTC attivato, i sensori della ruota posteriore e anteriore comparazioni del differenziale di velocità per rilevare quando la trazione posteriore è rotto (slittamento).

DTC decide la migliore combinazione di due diversi tipi di immediata regolazione elettronica, calcolato con i dati forniti da fonti multiple.

Il primo soft ‘stadio’ di interazione con il sistema viene eseguito da un software ad alta velocità che rende immediata la regolazione elettronica della fasatura di accensione, l’amministrazione quantità variabili di ritardo dell’accensione per ridurre la coppia del motore.

Durante questa fase iniziale di interazione DTC, fino a tre luci rosse – utilizzata normalmente per indicare il limitatore di giri sopra – si illuminano per indicare l’importo del DTC in atto.

Se il software del DTC rileva che la prima soft ‘stadio’ di interazione con il sistema è inadeguato per il controllo della rotazione delle ruote, si continua ad amministrare il ritardo di accensione e, inoltre, istruisce la centralina di controllo motore di avviare un modello di costante aumento tagli di iniezione fino a quando, Se necessario, tagliare iniezione massima.

Durante questa seconda fase di interazione, tutte e quattro le spie di illuminare perfettamente a significare che il DTC ha inoltre avviato i tagli di iniezione. Non appena il sistema riconosce il ritorno graduale della velocità della ruota uguali, in modo incrementale ristabilisce il potere parto normale. Questa interazione senza soluzione di continuità è la chiave per il buon funzionamento del sistema di super.

L’innovativo vero pensiero dietro al sistema DTC è come la gamma dei vari livelli di sensibilità decidere esattamente come reagire a un eccessivo slittamento attraverso la comprensione della moto esatta ‘situazione dinamica’.

Da slow-angolo accelerazione a metà con una notevole inclinazione del veicolo a velocità elevata, mentre le uscite di curva quasi in posizione verticale, questa ‘intelligenza del sistema’ si ottiene dalla trasformazione di una massa di dati in pochi millisecondi. Questa tecnologia esiste grazie alle migliaia di giri e ore trascorse collaudo, programmazione e guadagnare Ducati Corse vittorie in pista. Esso rappresenta solo una parte di moto Ducati tecnologia più recente di strada e fornisce incrementare notevolmente la sicurezza delle prestazioni durante l’angolo metà accelerazione.

Data Acquisition

Il Ducati Data Analyser (DDA) – comprensivo di software per PC, USB di recupero dati e istruzioni – di valutare le prestazioni della moto e del suo pilota, e fa confronti tra diversi canali di informazione.

Normalmente disponibile solo sulle moto da corsa, DDA registra numerosi canali di dati tra cui apertura del gas, velocità, giri motore, temperatura motore, distanza percorsa, giri e tempi sul giro.

Il sistema calcola inoltre automaticamente i giri del motore e dati di velocità del veicolo in modo da visualizzare la selezione delle marce come ulteriore canale di informazione.

Un ulteriore canale di informazione di oggi è dedicato alla registrazione dell’indice DTC, che può quindi essere vista come una traccia grafica e indica la quantità di interazione DTC durante slittamento.

Al termine di una sessione di corsa o pista, 4MB di dati possono essere scaricati su un PC per confrontare, analizzare e ottenere una visione dall’interno delle prestazioni del pilota e moto.

I dati possono essere analizzati in formato grafico con opzioni per lo zoom dettagliato per funzioni specifiche. Trascinando una traccia lungo una linea temporale per rivelare i singoli valori dei canali di cui sopra permette all’utente di analizzare le prestazioni nello stesso modo che i tecnici i dati possono in squadre di fabbrica. Il software consente ai dati di essere confrontata con quella di una sessione completamente separata e per le pagine di dati da stampare facilmente.